In primo piano

08/03/2016

Donne e tecnologia, una relazione complicata


La ricerca “Digital gender gap: valorizzare il talento femminile nel settore tecnologico”, condotta da NetConsulting cube per CA Technologies e Fondazione Sodalitas e presentata nel convegno “Donne al cuore dell’innovazione digitale” l'8 marzo 2016, mostra una situazione di assoluta disparità negli ambiti STEM: nel 70 per cento delle aziende interpellate la quota di donne che attualmente ricopre ruoli tecnico-scientifici è inferiore al 25 per cento del totale degli addetti impiegati in questi ambiti.

Secondo Rossella Macinante di NetConsulting, "servono percorsi formativi ad hoc e politiche governative di pari opportunità, ad accelerare il percorso che vedrà assottigliarsi il divario di genere grazie al ricambio generazionale”. I giovanissimi, quindi, sono la speranza per l’abbattimento delle barriere e per il superamento delle resistenze culturali e, come afferma Dianora Bardi, Vicepresidente Centro Studi Impara Digitale, "le donne guideranno questo processo perché capaci di imparare in fretta, lavorare in squadra, e perché dotate di una grande creatività”. 

 

Fonte: Diletta Parlangeli, «Donne e tecnologia, una relazione complicata», La Stampa, 8 marzo 2016

donnetech